Farmacia Ambreck

Sali di Schuessler

DEFINIZIONE

I sali di Schuessler sono 12 sali minerali identificati da W. H. Schuessler e definiti "preparati funzionali", in quanto ognuno di essi eserciterebbe un' influenza specifica sulle diverse funzioni.

Nel 1873 Schuessler pubblica il testo "Abrégé de Thérapeutiques Biochimiques".
Egli definisce "Biochimica" la nuova metodica, in quanto i preparati utilizzati sono sali minerali la cui presenza è indispensabile alla costituzione e al buon funzionamento degli organi.

La teoria di Schuessler si basa sul fatto che la struttura e la vitalità degli organi del corpo umano dipendono da una quantità necessaria e da una composizione appropriata dei costituenti organici. Se si analizzano gli elementi che restano dopo combustione dei tessuti, si trovano dei costituenti inorganici che costituiscono il varo materiale di base dei tessuti e che sono essenziali alla integrità di strutture e di funzione dei tessuti stessi.

Secondo Schuessler le malattie si determinano quando si crea una deficienza nella quantità indispensabile di questi costituenti inorganici e si può riottenere l' equilibrio con la somministrazione adeguata dei sali minerali carenti.

"I tessuti sono malati perché le cellule che li costituiscono non contengono più nelle proporzioni richieste le sostanze minerali che entrano nella loro costituzione. L' apporto progressivo e a deboli dosi di queste sostanze consentirà alle cellule di ristabilire la loro integrità e vitalità".

I 12 SALI SI SCHESSLER

(1) Calcarea fluorica (fluoruro di calcio).
E' indicato nell' alterazione delle fibre elastiche: varici, emorroidi, ptosi.

(2) Calcarea phosphorica (fosfato acido di calcio).
E' indicato nelle turbe del metabolismo calcico, come nella formazione tardiva del callo osseo, rachitismo, calcolosi renale.

(3) Calcarea sulfurica
Preparato utile per le suppurazioni prolungate.

(4) Ferrum phosphoricum (fosfato di ferro).
E' indicato in tutte le infiammazioni primitive a livello di qualsiasi organo, nelle forme iniziali con iperemia e congestione, prima della fase essudativa, in alcune anemie, in bambini anoressici e sottopeso.

(5) Kalium muriaticum (cloruro di potassio).
E' efficace quando esistono mucosità con essudato biancastro nelle manifestazioni ORL, afte, stomatite, sinusite.

(6) Kalium phosphoricum (fosfato di potassio).
E' utili per soggetti ipersensibili, nervosi, che mancano di vitalità.

(7) Kalium sulfuricum (solfato di potassio).
E' il rimedio per l' epidermide. Le manifestazioni cutanee presentano desquamazione e croste giallastre: eczema, psoriasi, polipi, seborrea, alopecia.

(8) Magnesia phosphorica (fosfato acido di magnesio).
E' il rimedio degli spasmi, dei crampi e delle convulsioni.

(9) Natrum muriaticum (cloruro di sodio).
E' indicato nelle affezioni nervose, respiratorie, digestive, soprattutto nei soggetti depressi, ipocondriaci.

(10) Natrum phosphoricum (fosfato biacido di sodio).
E' il rimedio delle malattie caratterizzate dall' iperacidità delle secrezioni, urine, scariche, vomito, sudore.

(11) Natrum sulfuricum (solfato sodico anidro).
Facilita l' eliminazione di un eccesso di liquidi. La sua azione si estende anche a vasi, fegato, reni, cute, pancreas.

(12) Silicea (silice).
Indicazioni terapeutiche sono: suppurazioni, rachitismo, cefalee, orzaioli, bronchiti con catarro abbondante, asma bronchiale.

Nel corso della sua pratica clinica, Schuessler abbandonò l' uso di Calcarea sulfurica, sostituendola con Natrum phosphoricum o Silicea.

POSOLOGIA

In genere, i sali di Schuessler vengono utilizzati alla 6 DH in polvere e compresse, da assumere per via perlinguale.

I sali di Schuessler sono polveri da somministrare direttamente in bocca o sciolti in acqua. Eventualmente la quantità giornaliera può essere diluita in mezzo bicchiere d' acqua e assunta, a piccoli sorsi, durante la giornata, almeno 15 minuti lontano dai pasti.

La frequenza della somministrazione è in relazione alle caratteristiche della sindrome da trattare.

In generale le somministrazioni variano da 3 a 6 al dì, ma nei casi più gravi si può consigliare l' assunzione anche ogni 10 minuti (Magnesia phosphorica).

calcarea fluorica
calcarea phosphorica
calcarea sulfurica
ferrum phosphoricum
kalium muriaticum
kalium phosphoricum
kalium sulfuricum
magnesia phosphorica
natrum muriaticum
natrum phosphoricum
natrum sulfuricum
silicea
FARMACIA AMBRECK - via Stradivari n. 1 - Milano - tel +39 02-29526966 - p.iva 01669440180 - mail. info@ambreck.it
Powered by Prenofa Privacy Policy Web Design Fulcri srl